Le Grandi Recensioni

Avengers: Infinity War

Posted in cinema by Ares on maggio 4, 2018

Finalmente siamo arrivati al tanto atteso scontro tra gli amici della Marvel contro il perfido (ma a suo modo logico) Thanos.

I colpi di scena e le morti eccellenti aprono e chiudono il film che in 2 ore e mezza ci porta a New York, Edimburgo, Wakanda e in giro per l’universo a bordo di navi spaziali dove Thor incontra i Guardiani della Galassia, li tratta un po’ da ebeti e se ne va col procione e l’albero a cercare l’arma per fermare Thanos, mentre gli altri vanno invece a caccia di Thanos. Questi ultimi però incontrano Doctor Strange, Iron Man e Spider Man impegnati nella stessa missione dopo essere stati presi a calci in culo dagli scagnozzi del mostro in quel della Grande Mela.

Nel frattempo, sulla Terra, i restanti Avengers si ritrovano e scoprono che Visione e Wanda vorrebbero solo scopare un po’, ma il povero ragazzo (?) ha una gemma dell’Infinito in testa che gli dà problemi. Quindi? Che si fa? Su Hulk non si può contare perché è in sciopero, e gli altri non hanno ben chiaro cosa stia succedendo.

Intanto Thanos fa a pezzi tutto e tutti e si prende le gemme una alla volta addirittura sacrificando la prediletta figlioccia Gamora davanti al Teschio Rosso (ecco dov’era finito!). Il tentativo ben congegnato di fermarlo viene immancabilmente mandato all’aria da Chris Pratt-Starlord che è più ebete del solito.

Thanos allora si incazza di brutto e va sulla Terra dove intanto i suoi mostri stanno disintegrando Wakanda che è protetta da: Captain America, War Machine, Soldato d’Inverno, Falcon, Bruce Banner dentro un’armatura gigante tipo Iron Man, Wanda che fa la guardia a Visione che si cerca di salvare staccandogli la gemma per distruggerla, Black Panther e i suoi guerrieri, Scarlett Johansson/Vedova Nera (che appare sì e no 10 minuti, quanto soldi avrà preso?). Tornano anche Thor (con martello spaccaculi nuovo), Rocket e Groot che non fa un cazzo. Dicevo, Thanos è duro da battere, infatti riesce nel suo piano.

Finiscono in cenere Wanda, Falcon, Starlord, Doctor Strange, Spiderman, Groot, Soldato d’Inverno, Black Panther, Drax, Mantis e metà della popolazione dell’Universo. Loki e Heimdall ce li eravamo giocati a inizio film, Gamora a metà, Visione muore due volte. Non male!

Morale? Io mi diverto un sacco, però a volte con tutti questi personaggi diventa difficile seguire tutto. Ma alla fine, in fondo, ma chi se ne frega (cit.). La scena post-credit vede l’agente Hill e Nick Fury capire che qualcosa non va, finiscono in cenere ma il guercio riesce a inviare un messaggio di aiuto a qualcuno (Captain Marvel?). Ergo, tra un anno arriverà il nuovo film a chiudere la vicenda, non si sa ancora quali personaggi resusciteranno e quali resteranno cenere, quel che è certo è che la Marvel ha creato un filone cinematografico virtualmente inesauribile e difficilmente verrà interrotto visto il successo che sta avendo da tanti anni.

 

Annunci
Tagged with: , , ,

Captain America – Civil War

Posted in cinema by Ares on maggio 21, 2016

Dov’eravamo rimasti? Ah sì, gli Avengers con enorme sforzo erano riusciti a salvare il mondo dalla minaccia di Ultron (ennesima prova del talento di Tony “genio e sregolatezza” Stark) ma a farne le spese era stato il piccolo stato-città di Sokovia (??) assieme a un non bene precisato numero di persone. A casa mia si chiamano “danni collaterali”, e vorrei anche vedere: preferisci il mondo distrutto o il mondo ancora intero anche se senza qualche migliaia di umani e di uno staterello inutile?

captain-america-civil-war-final-poster

Questioni etiche a parte, un gruppo di Avengers capitanato da Captain America (e chi altri potrebbe capitanare?) arriva a Lagos, Nigeria, per dare la caccia a uno degli ultimi stronzi dell’Hydra che in Captain America Winter Soldier stava per far fuori mezzo mondo (e ancora).

Il problema è che tra gli Avengers ci sono anche le nuove reclute, inclusa quella figa di Wanda Maximoff che, per salvare il suo capitano, fa esplodere il cattivo di turno disintegrando mezzo palazzo in centro città e ammazzando un altro imprecisato numero di persone.

Al che, qualcuno dalle parti dei governi centrali decide di mettere un freno agli Avengers. Alcuni dicono “sì ok, giusto così” (Iron Man) altri “no, col cazzo, voglio continuare a fare come dico io” (Captain America).

Complice testosterone a mille (Captain America va al funerale dell’agente Carter che voleva farsi 70 anni prima, ma scopre che la nipote è forse più figa ma in sostanza non combina nulla a parte un bacio), ego (Iron Man vuole frenare tutti ma solo perché pensa che sia giusto che sia lui a decidere), il ritorno sulla scena di Bucky/Winter Soldier/amico-del-cuore-di-Steve-Rogers, ecco che gli eroi si dividono in fazioni.

Nel frattempo fanno la loro bella comparsa anche Pantera Nera (mai visto, chi è? Non sono un esperto di fumetti, comunque è un figo) e Spiderman (di gran lunga il più riuscito del film) a cui si aggiungono i recenti amici Visione, la Maximoff di cui sopra, coso lì con le ali (Falcon nda), e Ant-Man che è un imbecille ma fa ridere e diventa anche gigante. C’è anche War Machine/Rhodes che facendo a botte con gli altri amici-nemici a momenti ci resta secco, se la cava con la schiena rotta e la paralisi che Stark cerca di curare con una specie di esoscheletro.

La verità è che c’è un uomo proprio cattivo e incazzato con gli Avengers per la questione iniziale di Sokovia tanto che ha ideato un piano perfetto per far sì che si distruggano tra loro mwhhahahahahahahahaaaa….

Ovviamente non funzionerà, ma calci, pugni, esplosioni, superpoteri e bullismo non mancano. Forse un po’ troppo casino con tutti questi eroi, ma alla fine il prodotto è più che soddisfacente.

In tutto questo, Scarlett Johansson riesce ad essere irritante. Personalmente darei tutto in mano a Visione e Thor. Mi piacerebbe sapere dov’è finito Hulk. L’amichetto di Rogers decide di farsi ibernare per non fare più casino. Il cattivo di turno viene imprigionato ma si ha l’impressione che stia per arrivare altro casino, soprattutto alla luce delle varie gemme che stanno saltando fuori e che immagino saranno protagoniste dei prossimi capitoli di Avengers/Thor/Guardiani della Galassia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: