Le Grandi Recensioni

Beck – Morning Phase

Posted in dischi, musica by Ares on aprile 4, 2014

Alla continua ricerca della miglior colonna sonora possibile per le giornate lavorative, alla ricerca di qualcosa che possa alleviare il tedio che mi attanaglia quando ho a che fare con cose noiose, da diverse settimane mi sono affidato ai servizi streaming (Rdio.com).

Pochi giorni fa mi è stato consigliato l’ultimo lavoro di Beck, Morning Phase.

morning-phase

Grazie Bixx per avermelo consigliato.

E grazie a Beck per averlo scritto e registrato.

Sono passati un po’ di anni da Sea Change (2003), e il genietto torna ad atmosfere acustiche, calme, rilassate, primaverili. E per uno come il sottoscritto, che va matto per il periodo 1969 – 1972 dei Pink Floyd, quest’album è come la manna dal cielo.

Disco minimalista, aperto dagli archi di Cycle che sfumano in Morning per poi continuare per 47 minuti circa nei quali il nostro eroe (20 anni dopo Mellow Gold) dimostra di essere ancora in ottima forma e soprattutto ricorda a chi se lo fosse dimenticato che il talento di songwriter è ancora presente.

In qualche momento mi ricorda il David Crosby di If I Could Only Remeber My Name, in altri mi ricorda anche Neil Young. I richiami al passato sono inevitabili, ma questo non toglie che il nuovo lavoro di Beck sia godibilissimo e una delle più belle sorprese di questa prima metà del 2014.

Consigliatissimo.

Annunci
Tagged with: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: