Le Grandi Recensioni

Duff McKagan – It’s So Easy (and other lies)

Posted in libri by Ares on giugno 27, 2013

Mi sono dedicato alla lettura dell’autobiografia del biondo ex bassista di Guns’n’Roses e Velvet Revolver (e altri gruppetti).

duff-autobio Duff mi ha sempre fatto ridere un sacco, da ragazzino con gli amici della prima band lo canzonavamo chiamandolo il porco…e in effetti Michael Duff “King of Beers” McKagan per un periodo si era portato a casa un maiale che viveva assieme a lui e a tutti i tossici che ruotavano attorno ai Guns’n’Roses…e lui non si fa problemi a raccontare che viveva letteralmente tra sballati (inclusa la moglie dell’epoca) e la merda di maiale…

A parte gli ovvi discorsi che si possono fare sulla band capitanata da Axl Rose, quello che traspare è la sincera passione per la musica di questo sopravvissuto del rock anni 80, uscito dalla Seattle devastata dall’eroina che avrebbe partorito il grunge chiedendo però un grosso tributo in vite umane.

Duff ne ha combinate di tutti i colori, ma non si è mai arreso ed è andato per la sua strada, da vero punk-rocker. Ha attraversato gli anni 80 della Los Angeles rock’n’roll dove o morivi o finivi a fare il tossico in una band; è stato parte di un gruppo che in pochi anni ha fatto di tutto prima di squagliarsi in mano ad Axl Rose (non aspettatevi peste e corna contro Axl, anzi, ne parla da vero amico); a 30 si è trovato quasi stecchito a causa di una pancreatite (in sostanza gli è “esploso” il pancreas) e in quel momento è rinato.

E una bella parte del libro è dedicata alla vita normale di uno che è riuscito a sopravvivere e lotta ogni giorno per restare pulito, badare alle figlie e alla moglie, suonare in giro per il mondo, scrivere e tanto altro riguardo arti marziali e meditazione e la continua ricerca di fare qualcosa per liberarsi di tutta la merda accumulata negli anni della gioventù..

Libro simpatico e non mancano aneddoti divertenti, tutti ovviamente legati all’essere stato uno dei peggiori sbarellati degli ultimi 30 anni di rock, un vero sopravvissuto.

Non potrà non piacere ai fans più accaniti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: