Le Grandi Recensioni

Vintage Trouble – The Bomb Shelter Sessions

Posted in dischi, musica by Ares on gennaio 7, 2013

Ho scoperto questo gruppo grazie a un amico che ha girato l’esibizione della band al David Letterman Show.

Non ho fatto a tempo a mettermi comodo che sono stato investito dalla potenza di Blues Head Me Down e da una miscela di rock’n’roll, funk, blues e soul cantati da un tizio che sembra aver imparato alla perfezioen la lezione di mostri sacri della black music come Otis Redding e James Brown…

Ho pensato “oh cazzo, e questi da dove saltano fuori??”

vintagetroubleCosì, in barba alla crisi mi sono procurato il disco d’esordio che risale ormai al 2011 (sì, lo so, ci sono arrivato tardi) e…l’inizio a 100 all’ora di Blues Head Me Down è un po’ ingannevole perché già dalla traccia successiva il quartetto di Los Angeles si adagia su ritmi meno incalzanti virando quindi in territorio più distante dal rock’n’roll e avvicinandosi al (rhythm and) blues come You Better Believe It o la bellissima Nobody Told Me. Il rock torna a farsi sentire in conclusione con Jezzebelle e l’incalzante Total Strangers.

Questi ragazzi hanno un’anima blues e soul che riporta indietro le lancette dell’orologio di parecchi anni, con coscienza e tanta energia e la “lotta” tra la voce di Ty Taylor e la chitarra di Nalle Colt alla fine risulta essere la vera chiave del successo di questa prova d’esordio, senza naturalmente dimenticare gli ottimi Rick Barrio Dill e Richard Danielson a basso e batteria. Suonano tutti molto bene e Taylor ha una voce davvero invidiabile, l’unica pecca è che sono forse troppo “puliti” e in qualche caso sarebbe meglio badare meno alla forma, ma sono questioni personali e ognuno potrà farsi una propria idea.

Il disco si chiude con la ballatona lunga e struggente di Run Outta You e dopo 40 minuti si chiude lasciandoci comunque soddisfatti e con qualche domanda: quanto c’è di autentico nei Vintage Trouble? Sono davvero la next big thing o sono destinati (anche loro) a finire rapidamente nell’oblio?

Lo scopriremo solo vivendo (cit.), intanto ci godiamo The Bomb Shelter Sessions e aspettiamo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: