Le Grandi Recensioni

Prometheus

Posted in cinema, mezze stroncature by Ares on ottobre 16, 2012

Ho visto l’ultima fatica di Ridley Scott.

E sono molto, molto perplesso.

Non si discute l’impatto visivo o la base della storia di cui ormai si sa tutto o quasi (grazie al fatto che i film in Italia vengono distribuiti in modo ridicolo), quello che mi lascia dubbioso è la resa, i dettagli, il cast, e un sacco di altre scelte che inevitabilmente mi portano a non poter considerare Prometheus come un buon film.

O meglio, sarebbe anche buono, ma da una megaproduzione del genere e soprattutto da chi ha portato sugli schermi Alien (il primo e l’unico davvero bello) e Blade Runner pretendo molto di più.

Ok, non è un vero prequel di Alien, e questo ce lo ha detto lo stesso regista, ma la sostanza non cambia.

Il film è piatto, non decolla e non bastano alcune scene splatter che ci riportano a certi episodi anni 80 a salvarlo. Non bastano le creature, o la ricerca dei creatori, gli accenni filosofici. Non basta nemmeno Charlize Theron in tuta aderente.

Salvo Michael Fassbender nel ruolo del robot David, gli altri del cast francamente non lasciano il segno soprattutto l’insipida Noomi Rapace che qualche avventato aveva cercato di far passare per la nuova Sigourney Weaver/Ellen Ripley.

Prometheus sa di occasione mancata, bastava poco per renderlo memorabile, invece lo guardi, passi 2 ore cercando di non addormentarti e alla fine pensi di aver buttato via tempo e soldi per il biglietto (a meno che uno non se lo sia guardato in lingua originale scaricandolo da qualche parte nel vasto mondo della Rete per poi eliminarlo).

Bah…voto 5, e speriamo che non facciano dei sequel.

Annunci

5 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. MonsieurVerdoux said, on dicembre 12, 2012 at 16:25

    Tutto sommato, come ho scritto da me, il film comincia anche bene: accattivante, ti prende quasi subito. Però dopo un pò si perde, in mezzo a situazioni poco credibili (i piloti che accettano di schiantarsi con l’astronave solo perchè glielo dice la protagonista) e altre troppo cervellotiche (la genesi del mostro). L’ennesima occasione persa per ridley scott, regista a mio parere da sempre sopravvalutato (esclusi, ovviamente, i suoi due capolavori: alien e blade runner).

    Mi piace

    • Ares said, on dicembre 13, 2012 at 08:55

      Non credo che Ridley Scott sia sopravvalutato, ma è certo che le sue ultime opere non sono state memorabili. Su Prometheus non posso che essere d’accordo con te.

      Mi piace

      • Evaristo said, on maggio 17, 2013 at 20:40

        lo sto riguardando stasera, e concordo con te, anzi, rivedendolo posso anche esagerare e dire che è una boiata disumana, e mi chiedo come lo stesso Ridley Scott abbia deciso alla fine di buttare in commercio una cosa simile…giudizio? “BOH” direi che è la parola più indicata.

        Mi piace

      • Ares said, on maggio 18, 2013 at 15:01

        Il fatto che tu lo abbia riguardato significa che mi devi sempre 100 euro.

        Mi piace

  2. […] bisogna solo sperare che l’autore di Prometheus non mandi in vacca […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: