Le Grandi Recensioni

Steve Harris – British Lion

Posted in dischi, musica, stroncature by Ares on settembre 21, 2012

Dopo oltre trent’anni di militanza negli Iron Maiden, il bassista Steve Harris decide di abbandonare la sua creatura e dedicarsi a un album solista, e accompagnato da qualche amico produce British Lion.

Un rapido ascolto mi ha fatto infine capire che The Final Frontier è solo colpa di Harris. I primi brani di British Lion vagano in un territorio che strizza l’occhi a certo alternative metal, e in qualche passaggio sembra fare il verso a qualche episodio dei Tool. Poi da The Chosen Ones in poi si ritorna (più o meno) in ambito più vicino alle sonorità Iron Maiden che il nostro eroe conosce molto bene.

Ma…il tutto è tremendamente privo di verve che rende quest’album assolutamente inutile, e il problema principale di questo British Lion è la voce di tale Richard Taylor (nessuno sa chi sia) che non svetta e soffre terribilmente in un contesto rock di questo tipo, finendo, inevitabilmente, col trascinare verso l’abisso l’onesto lavoro della band. Ho l’impressione che ci si sia accontentati del risultato iniziale, senza cercare qualcosa (e soprattutto qualcuno) che potesse in qualche modo migliorare l’album.

Ascoltarlo è inutile, meglio affidarsi all’usato sicuro, da Iron Maiden a Seventh Son Of a Seventh Son.

 

Annunci

14 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Moreno Acrimonia Bottesin said, on settembre 22, 2012 at 09:16

    Riascoltalo bene va… Ok che non piaccia ma sentirci “cero alternative Metal” (Tool ? Ma fammi il piacere…) è vermanete comico.

    Mi piace

    • Ares said, on settembre 23, 2012 at 13:32

      L’accenno ai Tool l’ho sentito in un riff, solo un attimo. E non ho intenzione di perdere altro tempo ad ascoltare canzoni inutili cantate in maniera ridicola.

      Mi piace

      • negrodeath said, on ottobre 2, 2012 at 13:55

        E fai strabene. Accenno ai Tool o meno, questo disco è di un insignificante che scansati.

        Mi piace

  2. Paul said, on ottobre 9, 2012 at 10:40

    Ma l’hai ascoltato???? o spari a casaccio tanto per dire?? ok la voce non è granché (non peggio di altri però) e comunque l’Harris è superlativo!!

    Mi piace

    • Ares said, on ottobre 9, 2012 at 13:49

      Certo che l’ho ascoltato, e confermo che questo disco è pietoso.

      Mi piace

  3. Senio said, on ottobre 10, 2012 at 15:04

    Un disco imbarazzante. ragazzi, io sono un fan di zio Steve e dei Maiden, ma questo album (come gli ultimi lavori della Vergine di Ferro) non sono presentabili…

    Mi piace

  4. GreatGig said, on novembre 21, 2012 at 11:40

    ho 40 anni e ascolto rock e metal da 35… se uno acquista questo disco e cerca gli iron maiden perché è di Harris ovvio che rimanga deluso… Provate ad ascoltarlo senza pensare che è di harris e noterete che è un grande album… cerca di coniugare sonorità metal con elementi di poprock anni 90 stile pearl jam… e ci riesce benissimo… è un album molto più rock e meno metal dei maiden… ma definirlo addirittura inutile…. bah…si sa.. i pregiudizi sono difficili da evitare… Mi sembrate i fan dei kiss ai tempi di music from the elders… si sono dette cose bestiali… salvo poi capirne la grandea dopo 20 anni…. Il tempo è sempre gentiluomo….

    Mi piace

    • Ares said, on novembre 22, 2012 at 08:24

      Provare a scrivere senza mettere puntini di sospensione a caso? No?

      A parte questo, preferisco ascoltare altro e lasciare questo “grande album” nell’oblio.

      Mi piace

      • GreatGig said, on dicembre 7, 2012 at 17:43

        Liberissimo di fare ciò che vuoi… Scrivere mettendo i puntini di sospensione a caso? ma sei per caso innervosito dalle idee diverse dalle tue e ti aggrappi alle sciocchezze? Forse metto i puntini per consentire a chi è troppo impulsivo di fermarsi un attimo e riflettere prima di dar aria ai polmoni facendola passare per le corde vocali…
        …..
        …..
        ….
        Ciao

        Mi piace

      • Ares said, on dicembre 8, 2012 at 13:47

        Innervosito dai puntini di sospensione messi alla cazzo di cane che per me sono sintomo di poca dimestichezza con l’Italiano scritto. Non mi innervosisco certo per chi non la pensa come me, sono gli altri che lo fanno, e in questo blog ne ho avuti numerosi esempi (vedi post sui Dream Theater).

        Mi piace

  5. Stefano said, on novembre 22, 2012 at 19:34

    “in qualche passaggio sembra fare il verso a qualche episodio dei Tool”, poi rispondi che
    “L’accenno ai Tool l’ho sentito in un riff, solo un attimo”.
    Fai pace col cervello prima di scrivere recensioni.

    Mi piace

    • Ares said, on novembre 22, 2012 at 20:25

      Mmm…sento odore di talebani di Steve Harris in arrivo? Magari no, solo gente che non ha un cazzo da fare e invia commenti in attesa di dar da mangiare al cane.
      Poi se uno non capisce una frase e il successivo chiarimento io non posso farci nulla.

      Mi piace

  6. Zamma said, on gennaio 11, 2013 at 19:26

    Ares certa gente come te non dovrebbe scrivere recensioni; o meglio, fallo nella tua stanzetta ma evita di pubblicarle. L’album non è di certo il capolavoro del secolo, il cantante è decisamente sottotono rispetto al resto ma comunque a parere mio si amalgama abbastanza con il lavoro e con le scelte stilistiche derivanti. Se vuoi sentirti “l’usato sicuro” ascoltatelo, ma non pensare di certo di trovare una “To Tame a Land” in un progetto parallelo di harris. Poi ovviamente, se non ti piace il disco, pace: De gustibus non disputandum est.

    Ps la mia punteggiatura e l’uso dell’Italiano è abbastanza sapiente o non è ancora degno per te?

    Mi piace

    • Ares said, on gennaio 12, 2013 at 17:07

      Ciao Marco,
      fino a quando ci saranno persone come te che si incazzeranno per la stroncatura di un disco inutile io continuero’ a scrivere recensioni e a pubblicarle qui.
      Buon anno.

      Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: