Le Grandi Recensioni

Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno

Posted in cinema by Ares on settembre 6, 2012

Altrimenti detto Batman…

Siamo così giunti alla fine della trilogia firmata Christopher Nolan, lontana anni luce dal Batman grottesco e colorato firmato Tim Burton e dai sequel degli anni 90, alcuni dei quali francamente imbarazzanti.

Gotham City è ripulita. In seguito alla morte di Harvey Dent, al sacrificio della bella e all’essersi preso la colpa di tutto Batman è svanito nel nulla. Bruce Wayne anche. Ma dalle fogne spunta un nuovo gruppo di criminali che più figlidiputtana non si può e, volente o nolente, il supereroe col mantello e la maschera e un sacco di armi fighissime deve tornare a combattere per salvare la città, il mondo, le persone a cui tiene e in fondo anche se stesso.

Questa, a grandissime linee, la trama. La sostanza è un film di quasi 3 ore in cui la lotta tra il bene e il male sembra già scritta. E il “male” affascina, tanto che molte delle sue affermazioni trovano riscontri nella realtà contemporanea, arrivando al punto che il regista sia stato accusato di aver fatto un film politico (oltreoceano si è aperto un acceso dibattito su questo aspetto). Il “male”, in fondo, ha ragione, ma il male è mascherato come il supereroe e le sue intenzioni non sono per nulla nobili, ovviamente, e il tutto rientra nella sfera personale dei protagonisti.

Il merito di Nolan è quello di averci restituito il Batman oscuro, tetro, violento, molto vicino all’idea originale del fumetto di Bob Kane, e la sua bravura è stata enormemente aiutata dall’ottimo cast. Gli eroi sono tormentati, la città ripulita nasconde personaggi e segreti ignobili e in fondo Gotham City non è altro che la rappresentazione della società umana. Temi classici, immortali, e per questo sempre vivi e attuali.

Per i miei giusti sarà difficile trovare un nuovo Batman all’altezza di questo, e sono sicuro che molti proveranno la stessa sensazione.

Annunci
Tagged with: ,

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. bionda84 said, on settembre 11, 2012 at 11:43

    Ciao. Che dire di più? La tua ultima frase comprende tutto quello che ho pensato dopo averlo visto. E’ l’ultimo in tutti i sensi.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: