Le Grandi Recensioni

Pink Floyd – Obscured By Clouds

Posted in dischi, musica by Ares on giugno 3, 2012

Oggi compie la bellezza di 40 anni uno dei dischi meno conosciuti dei Pink Floyd.

Meno conosciuto non significa che non sia bello, anzi, Obscured By Clouds, come ha più volte dichiarato il batterista Nick Mason, fu un disco straordinario per la band.

Registrato in Francia in circa una settimana, mentre i signori Waters, Gilmour, Mason e Wright erano alle prese con la lavorazione di The Dark Side of The Moon, queste 10 canzoni sono la colonna sonora di La Vallée, dimenticato film di Barbet Schroeder che aveva già commissionato alla band inglese la colonna sonora del suo precedente film More.

L’importanza di Obscured By Clouds sta nel fatto che è l’ultima testimonianza del periodo intermedio dei Pink Floyd, il momento della sperimentazione post-barrettiana e all’alba del’era dei grandi concept album che sarebbe durata fino a The Final Cut.

Perle di inimmaginabile bellezza tra brani strumentali e ballate come Wot’s..uh, the DealStayChildhood’s End, Absolutely Curtains e The Gold Is In The…, un piccolo gioiello capitato per caso e per questo irripetibile.

Buon compleanno!

Annunci
Tagged with: , ,

Una Risposta

Subscribe to comments with RSS.

  1. Gio said, on giugno 3, 2012 at 19:31

    Mamma mia che album. Meraviglioso.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: