Le Grandi Recensioni

Primus – Green Naugahyde

Posted in dischi, musica by Ares on settembre 5, 2011

Dopo ben 12 anni tornano i Primus!

Cosa bolle nel cervello di Les Claypool? Perché ricostituire la sua creatura più famosa dopo ben 12 anni dall’ultimo lavoro in studio (Antipop)? Il motivo lo sa solo lui e i pazzi che lo accompagnano, noi possiamo solo provare a spiegare che effetto ci fa ascoltare Green Naugahyde.

Tanto per iniziare con una polemica, Tragedy’s Comin’ è la canzone che i Red Hot Chili Peppers non sono più in grado di scrivere…e bisogna dirla tutta: pensavo di trovarmi a che fare con un disco inascoltabile o semplicemente brutto (così me ne avevano parlato), invece mi trovo a che fare con dei Primus equilibrati e che solo occasionalmente si fanno prendere dalla loro indelebile vena di pazzia come in Eternal Consumption Engine o in Eyes Of The Squirrel (ah sì…i titoli delle canzoni dei Primus…). Lee Van Cleef ricorda momenti del passato come Winona’s Big Brown Beaver e la successiva Moron TV è un’altra conferma del fatto che la band è viva, Claypool è in forma ed è quindi lecito nutrire speranze per il futuro dei Primus.

C’è del fumo, ma c’è anche tanto arrosto, e sembra sia stato cucinato con una maestria e una saggezza che 12 anni fa evidentemente non era possibile avere, Sembra che questa pausa abbia infine permesso a Claypool di liberarsi (non del tutto) di alcuni atteggiamenti musicali che in passato rendevano il suo lavoro troppo ostico o semplicemente incomprensibile. Sono sempre folli i Primus, sempre in bilico tra il rock alternativo di 20 anni fa e certe divagazioni in territorio Frank Zappa o Pink Floyd (e se avete mai ascoltato Les Claypool’s Frog Brigade sapete che cosa intendo), ma adesso sono decisamente più maturi e riflessivi, e la cosa è molto interessante.

Notevole e inaspettato ritorno.

Un bel ritorno, ci voleva.

Annunci

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. alessio said, on ottobre 2, 2011 at 20:36

    ciao, sono un fan dei primus della ‘prima ora’, e per me sono praticamente intoccabili. quindi è con un dolore al cuore che dico che …questo album è una cagata pazzesca!! certo, per chi si avvicina a loro la prima volta è uno dei più bei album dell’anno, ma per chi li conosce, per chi è sempre andato in prima fila ai concerti, chi suona a memoria tutti i loro pezzi…sentire un album che è un collage praticamente dei pezzi pìù brutti dopo l’abbandono di alexander, addirittura lasciando le stesse linee vocali di altri pezzi….no, veramente non ci siamo.sono andato pure a vigevano a sentirli e sono veramente rimasto di sasso…uno show triste, tutti i pezzi a 2,3 bpm sotto gli originali, un batterista inetto a questo ruolo ( ed è un grande batterista lane)…comprerò sempre i cd dei primus, ma temo che stiano raschiando il barile della ‘loro’ ovvietà.

    Mi piace

  2. Ares79 said, on ottobre 3, 2011 at 08:02

    Se ti aspettavi i Primus dei tempi d’oro dopo 12 anni di inattivita’ non so che dirti…a me questo disco tutto sommato e’ piaciuto, anche se chiaramente non e’ all’altezza dei capolavori del passato.
    Ma ho fiducia, magari e’ solo questione di togliere un po’ di ruggine.

    Mi piace

  3. alessio said, on ottobre 3, 2011 at 20:55

    giusto, d’accordissimo, ma il malumore resta…per carità il disco è godibile, ma cavolo…ho riletto a distanza di 12 anni un intervista di claypool, che ora assume tutto il suo significato: ‘chi può dire cosa succederà fra un anno o dieci anni? noi continueremo a suonare insieme finchè ci divertiremo, se no chiuderemo i primus. se avessi bisogno di cibo e se i primus fossero l’unico modo per averlo, io continuerei.’ un caro saluto. alessio fantini

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: