Le Grandi Recensioni

Santana – Guitar Heaven

Posted in dischi, mezze stroncature, musica by Ares on dicembre 31, 2010

Mi è capitato tra le mani l’ultima fatica di Carlos Santana, una rilettura di classiconi chitarristici piu’ o meno famosi (e piu’ o meno classici…ma lo spiego dopo nda) gentilmente interpretati dal messicano baffuto e da una serie di ospiti alla voce.

Se Chris Cornell che canta Whole Lotta Love ci sta bene, ascoltare Back In Black disintegrata da gente che con la musica e le chitarre elettriche e soprattutto con la voce degli AC/DC non c’entra una mazza, allora no…

Bella While My Guitar Gently Weeps cantata da India Arie, invece non capisco perché ci sia Photograph dei Def Leppard (è un grande classico???), Riders On The Storm con l’eterno Ray Manzarek e Chester Bennington dei Linkin Park non aggiunge nulla come non aggiunge nulla l’ovvia Smoke On The Water.

Rifare Can’t You Hear Me Knocking dei Rolling Stones facendola suonare pulitina e perfettina vuol dire toglierle l’anima, e per fortuna che la canta Scott Weiland che almeno salva un po’ la situazione.

Dance The Night Away è imbarazzante.

Bang a Gong (ovvero Get It On dei T.Rex) non ha nulla del fascino originale (caro Marc Bolan, ci manchi tanto, avresti potuto fare tante altre belle cose ma ci hai lasciati troppo presto, uffa) anche se Santana ci prende gusto e si lascia andare alla grande e fa gridare la chitarra.

Non male Little Wing, grazie anche a Joe Cocker.

Si chiude con I Ain’t Superstitious con Jonny Lang alla voce e NON alla chitarra (ma perché???), ben fatta.

Quindi? Musica ben suonata, un esercizio di stile assieme ad alcuni amici e qualche episodio imbarazzante.

Nessun voto, si ascolta una volta e poi viene abbandonato. Per fortuna il 2010 ci ha regalato tante altre cose molto più interessanti.

Annunci

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. CrotaloAlbino said, on gennaio 5, 2011 at 16:19

    Photograph è un classico per me che ho comprato il vinile di “Pyromania” quando ero in seconda media.

    Mi piace

    • Ares79 said, on gennaio 5, 2011 at 16:27

      Ok, Pyromania e’ un classico tra gli album, ma mi lascia perplesso aver scelto Photograph come “classico” della chitarra rock…per me ci potevano essere molte altre canzoni al suo posto.

      Mi piace

  2. Attila said, on gennaio 7, 2011 at 09:26

    A me lascia perplesso tutta la produzione di Santana degli ultimi 20 anni…

    Cordialità

    Attila

    Mi piace

  3. evaristo said, on gennaio 9, 2011 at 02:35

    concordo con attila appieno

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: