Le Grandi Recensioni

The Black Crowes – Croweology

Posted in dischi, musica by Ares on agosto 27, 2010

The Black Crowes…

…e la loro idea di greatest hits: un doppio album, live, in acustico.

Ecco a voi Croweology, ultima fatica della band di Atlanta capitanata dai fratelli Robinson. Una carrellata lunga due dischi attraverso i 20 anni (tanti ne sono passati dal loro esordio) di carriera. I brani presi e riarrangiati vanno da Shake Your Money Maker a Lions, tralasciando l’ultimo periodo.

Il motivo non ci interessa, perché è bene ricordare a tutti che dopo questo Croweology i Corvi Neri si prendereanno un’altra pausa a tempo indefinito…e come i grandi lasciano all’apice, nel momento in cui avevano trovato la line-up perfetta per esprimere al meglio ogni singola idea. Ci abbandonano sul più bello, maledetti…

Comunque Croweology è un lavoro interessante e ottimamente suonato come al solito. Inoltre, l’aver scelto alcuni brani “dimenticati” del loro repertorio lo rende ancor più appetibile. Oltre alle immortali Jealous Again e Remedy, si trovano Cold Boy Smile (brano non-Black Crowes ma “solo” dei fratelli Robinson) e Girl From a Pawnshop tanto per dirne un paio.

Ma è solo per la lunga medley-jam tra Ballad In Urgency e Wiser Time che questo Croweology dovrebbe essere già nel vostro lettore cd. Ribadisco quanto detto in altri post riguardantio i Black Crowes: al momento sono la band che suona meglio al mondo, non li batte nessuno.

Cari Black Crowes, vi dico arrivederci, e non fateci aspettare troppo tempo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: