Le Grandi Recensioni

Soul Asylum – Grave Dancers Union

Posted in dischi, musica by Ares on agosto 16, 2010

Avevo voglia di dischi dimenticati e – toh! guarda chi c’è! – ho ritrovato questo reperto degli anni 90 sepolto tra tanti altri amici cd…

I Soul Asylum! Runaway Train!!!

Vero, Runaway Train era e rimane una canzone di una tristezza indicibile, ma quella tristezza pura e profondamente e poeticamente rock che solo gli americani conoscono e sanno tradurre in musica.

All’epoca (1992 o 1993, credo…) avevo letto la storia di questi Soul Asylum: erano arrivati al loro album numero…boh…comunque ne avevano fatti altri e venivano da Minneapolis, la stessa città di Prince e di gente come Husker Dü. Insomma, erano schiacciati dalla fama dei concittadini, ma ebbero il loro momento di gloria con Grave Dancers Union.

E giustamente, direi. Perché Grave Dancers Union è un altro dei dischi-simbolo del giovane rock americano e mondiale di quasi 20 anni fa. A metà strada tra il grunge e il folk-rock alla Neil Young, la band di Dave Pirner regalò al mondo un piccolo gioiello, ahinoi, mai più replicato: Somebody To Shove, Runaway Train, Keep It Up e Homesick sono solo quelle che riscopro ora e mi divertono.

E’ stato un disco importante, uno dei più venduti di quel periodo fantastico. Purtroppo i Soul Asylum si persero per strada e ricordo che ritentarono la stessa ricetta senza ottenere l’ottimo risultato di Grave Dancers Union, un album che anche voi dovreste riscoprire.

Annunci
Tagged with: , ,

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Attila said, on agosto 16, 2010 at 14:43

    Un album semplicemente fantastico!

    L’album successivo è stata una schifezza senza capo né coda: la notorietà aveva fatto loro molto male.

    Cordialità

    Attila

    Mi piace

  2. bixx108 said, on agosto 16, 2010 at 14:50

    Quello dopo era l’album con “Misery”?
    Io mi commuovo ancora pensando al cameo di Dave Pirner in “giovani carini e disoccupati”, un film che ho guardato talmente tante volte da saperne i dialoghi a memoria.
    Comunque si, Grave Dancers Union e’ molto bello!

    Mi piace

  3. Ares79 said, on agosto 16, 2010 at 15:33

    @Attila: vero, il successo deve avergli fatto perdere la ragione. Peccato, erano una band interessante.

    @Bixx: l’album successivo era quello con “Just Like Anyone”, dal video improponibile: http://www.youtube.com/watch?v=7VyBlb3hV-E
    E c’era anche Misery che non ricordavo e sto ascoltando via youtube proprio ora.

    Mi piace

  4. l'eunuco said, on agosto 18, 2010 at 17:39

    credo che Runaway Train sia stata la mia prima cover col mio primo gruppo, bella, struggente, anche il video era degnissimo di nota…concordo sul fattore tristezza, meno con il giudizio di insieme dell’album, che reputavo e reputo tuttora un pelino noioso…ho consumato il CD (originale) ma tuttora non riesco a farmeli piacere come forse vorrei o avrei voluto. forse mi nutrivo e mi nutro di rabbia più che di tristezza.
    Ma, salvo rarissime eccezioni (melissa continua a spaccare), meglio anche loro di tutto il colera MTV-merdo-puzzolente del terzo millennio.

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: