Le Grandi Recensioni

Joseph O’Connor – Star Of The Sea

Posted in libri by Ares on aprile 20, 2010

Una rivisitazione del romanzo storico per mano di uno dei più talentuosi scrittori irlandesi contemporanei.

Joseph O’Connor, scrittore, critico e giornalista, fratello della cantante Sinéad, riprende uno dei temi più scottanti della lunga storia del rapporto amore-odio tra Irlanda e Inghilterra.

Irlanda, XIX secolo, durante la Grande Carestia diverse fazioni in lotta per quelle che poi saranno la Guerra d’Indipendenza e la Guerra Civile a inizio ‘900. Un romanzo testimonianza della caduta dell’aristocrazia anglo-irlandese che per secoli aveva dominato le contee d’Irlanda, amandole, ma senza essere in grado di venire meno al dovere d’obbedienza verso l’Inghilterra padrona. A bordo di una nave diretta verso l’America, i destini di uomini e donne che rappresentano l’Irlanda al collasso e apparentemente slegati rivelano poco a poco una fitta trama di intrighi, misteri e crimini aberranti.

E’ un romanzo dai toni duri e violenti, specchio fedele di un periodo terribile della storia irlandese: la fine di un’epoca per mezzo di una spaventosa carestia che semina morte e costringe una grandissima parte della popolazione a un esilio volontario verso l’America, il Nuovo Mondo.

Ci sono tutti i motivi classici dell’epopea irlandese: la lotta di classe, la lotta contro la vicina Inghilterra, l’oppressione religiosa, l’esilio e il viaggio verso il Nuovo Mondo ovvero quel fenomeno di emigrazione di massa che sommato ai morti per la fame decimò la popolazione dell’isola.

Romanzo ricco di stili, dal picaresco allo storico, dal diario al resoconto giornalistico; romanzo che coglie il punto di vista degli esclusi e degli ultimi siano essi nobili decaduti o uomini e donne che hanno perso tutto e per questo sono caduti in un abisso morale che è una conseguenza diretta delle privazioni e delle violenze subite dalla popolazione.

O’Connor, in quello che è fino a questo momento il suo capolavoro, riprende molti temi classici della letteratura irlandese e rinnova il romanzo storico inserendolo in un piu’ ampio contesto di lotta tra ricchi e poveri (tema caro all’autore, decisamente piu’ politicizzato rispetto ad altri autori irlandesi contemporanei), e un tentativo di O’Connor di non dimenticare il passato di una nazione che da terra d’emigranti in poco tempo si è trasformata in terra d’immigrati.

Voto: 10

Consigliato: a chi pensa che la letteratura irlandese sia solo James Joyce

p.s.in Italia è pubblicato da Guanda col titolo Stella del Mare.

Annunci
Tagged with: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: