Le Grandi Recensioni

Shine a Light

Posted in cinema, musica by Ares on aprile 8, 2010

o4/04/2008

Un’altra avventura di Ares, il dinosauro del rock.

Che bel bello l’altra sera e’ andato all’anteprima europea di Shine a Light, il film di Martin Scorsese girato al Beacon Theatre di New York nel novembre 2006, protagonisti quei quattro ragazzacci dei Rolling Stones.


Anteprima europea, a parte la parentesi del Fesival del Cinema di Berlino, e per l’occasione un sacco di cinema tra UK e Irlanda erano in collegamento con Leicester Square, London, per l’arrivo dei protagonisti e di qualche altro impagabile vip come quella faccia da fondoschiena ubriaco di Liam Gallagher accompagnato da un altro degli Oasis, credo, e dalle rispettive compagne..va beh.

Dicevo, i Rolling Stones.

Ecco.

A parte Keith Richards che adesso sta proprio invecchiando e secondo me si sta anche un po’ rincoglionendo e per questo fa ancora piu’ ridere, tanto che e’ arrivato a dare il suo biglietto da visita (?) alla presentatrice della serata…ho perso il filo…a parte lui, gli altri sono le solite maschere: Charlie Watts (arrivato tenendo per mano una delle nipoti che avra’ qualcosa da raccontare a scuola) che alla domanda “ma non ti senti elettrizzato per la folla, il film” eccetera risponde “non so, io ho solo suonato la batteria…”. Wood stranamente tranquillo. Jagger…Jagger.

Aiuto.
Mollami, Mick Jagger, lasciami in pace.
O dammi la tua faccia.

Se Michael Jackson e’ ormai Diana Ross io voglio avere la faccia di Mick Jagger.

A parte il mio delirio jaggeriano, il film merita di essere visto innumerevoli volte.
Per la musica, per loro, per la qualita’ sonora, per le performance degli ospiti Jack White (ma che bravo), Buddy Guy (impossibile commentare) e soprattutto Christina Aguilera perfettamente a suo agio con il diavolo.

Ecco, potrei spendere due parole sulla microscopica cantante e su quelli che la paragonavano alla sempre posseduta da chissa’ cosa Britney Spears, ma anche no.

Se avete avuto la fortuna di vedere gli Stones dal vivo questo film fa per voi, perche’ sembra davvero di essere li’ tra il pubblico, a due passi dalla band. Se ve li siete persi negli ultimi 45 anni questo film fa per voi. Se vi piace il buon vecchio rock’n’roll e avete avuto problemi di droga e alcool e pensate che suonare la chitarra sia un buon modo per circondarvi di donne questo film fa per voi (notare la prima fila del pubblico…). Se i Rolling Stones non vi piacciono non so cosa fare. Se pensate che siano delle entita’ malefiche vi sbagliate di grosso.

Saranno anche diabolici, questi 4 nonnetti, ma non sarebbero in grado di far male a una mosca.

Cosa ne pensa Paola Maugeri? Probabilmente e’ troppo impegnata ad ascoltare il nuovo disco dei REM che non ho il coraggio di affrontare perche’ temo una grossa delusione, meglio l’ultimo dei The Raconteurs.

Ares

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: